Carene ottimizzate tramite CFD

di | 8 Gennaio 2021

Non è possibile affermare che con il passare del tempo e una maggiore potenza di calcolo disponibile, chiunque potrà dilettarsi con il calcolo CDF.
Infatti questo tipo di analisi richiede conoscenze a livello universitario nel campo di Fisica, Idrodinamica, Informatica ed Architettura navale.

Camdesign carena dislocante, a 19 nodi, dry-transom

E dopo aver analizzato un gran numero di carene e averne immagazzinato i dati si potrà acquisire la sensibilità per fare delle previsioni (sempre più) dettagliate su Resistenza all’avanzamento, seakeeping, forma d’onda e tanto altro, ma che andranno approssimate anche a causa di appendici, eliche, condizioni di utilizzo previste tra cui persino la temperatura dell’acqua.

CFD ovvero Computazione Fluido Dinamica, rappresenta un’analogia digitale alla vasca idrodinamica come quella di Roma.

Per questo mi sento orgoglioso di aver perfezionato due nuove carene, con una intera serie di analisi CFD eseguite in maniera impeccabile dagli amici dello studio Cloudtowingtank.com

Catamarano Camdesign, calcolo della (pochissima!) Res. a 18 nodi.

Per conoscere questi ed altri lavori non esitare a contattarmi tramite la pagina Contatti.

Rispondi